Dalla teoria alla pratica

…oppure dalle intenzioni alla realizzazione!

I pochi lettori, tre o quattro suppongo, che ogni tanto, magari nelle serate da lupi, quando non è possibile uscire di casa, sbirciano quanto scrivo su questo blog, già conoscono l’importanza del problema malattie croniche, ma forse non sanno ancora che la nostra Azienda USL, applicando quelle che sono le direttive regionali, ha dato il via ad un progetto che coinvolte per ora i pazienti affetti da diabete mellito tipo 2 (quei pazienti per intenderci che sono in terapia con la dieta e con i farmaci ipoglicemizzanti orali), i pazienti cardiopatici affetti da fibrillazione atriale, che fanno uso dei farmaci anticoagulanti, e quelli affetti da bronchite cronica (la BPCO: broncopneumopatia cronica ostruttiva).

Il Direttore Generale ci ha manifestato la sua intenzione di realizzare tale progetto nel prossimo 2018, e la nostra Medicina di Gruppo vi ha aderito, oserei dire ovviamente, dal momento che siamo sempre stati tra i primi ad abbracciare le iniziative aziendali dirette al miglioramento dei servizi resi alla popolazione, e quindi dal prossimo gennaio 2018, nelle nostre sedi di Monticelli e di Castelvetro, disporremo di fasce orarie dedicate a questi pazienti che verranno chiamati, visitati, rilasceremo loro le richieste per visite specialiste e per esami di laboratorio al fine di controllare l’evoluzione della patologia cronica che li affligge.

lunedì  27 giugno 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *